ouroboros_corsair: (Default)
[personal profile] ouroboros_corsair
Titolo: 301 Moved Permanently
Autore: [livejournal.com profile] juliettesaito/[livejournal.com profile] sophie_tentacle
Rating: G
Conteggio parole: 325
Note: La follia continua.


301 Moved permanently

404 non ha deciso se si tratti di semplice sfiga o di un errore nel codice, fatto sta che qualcosa lo perseguita con squisita perfidia.
Tipo, una maledizione o una parentesi non chiusa. Magari virgolette francesi incollate da un programma di videoscrittura, invece delle corrispondenti a spazio fisso.
Scuote la testa.
È ridicolo pensare alla sfortuna come a due virgolette troppo inclinate.
Però è anche vero che due virgolette troppo inclinate a volte possono mandare a puttane cose molto più grandi di loro.
Di fronte a casa di Redirect – beh, casa è una parola grossa. Redirect abita un po’ qui, un po’ lì e infatti ‘casa’ è una roulotte – esita e si liscia i capelli.
Non sono un granché dopo una nottata sul gradino e una lite furibonda con quella bestia di 403, ma dovranno andare.
Prova a bussare, e la porticina d’ingresso cigola e si apre da sola.
Già visto, già visto.
All’interno non c’è nulla.
Niente, neanche i mobili o un mucchietto di chioccioline accatastate in un angolo.
L’interno della roulotte è uno spazio bianco e vuoto.
Ah, ecco.
Sulla porta c’è un biglietto che 404 non ha visto prima.
301 Moved Permanently.
Ecco vedi, è sfiga allora. Le virgolette sbagliate non arrivano a questo.
Redirect se n’è andato per sempre, la puttana.
Con chi se ne sia andato, è un altro paio di maniche.
404 tira un calcio a una lattina vuota di birra appena fuori dalla roulotte, e si infila le mani in tasca, scrollando le spalle.
301 non è neanche un indizio, solo il numeretto del lotto riservato alla roulotte nel parcheggio attrezzato.
Che fregatura.
404 torna a casa scornato, e non prova neanche a bussare. Stavolta si infila dalla scala antincendio, strizzandosi nella finestrella del bagno lasciata appositamente aperta.
403 è chiuso in camera – la sua porta è tappezzata di segnali minacciosi: BIOHAZARD – KEEP OUT – ENTRATE A RISCHIO E PERICOLO – e non c’è molto altro da fare.
Uffa, però.

Date: 2008-07-24 11:29 am (UTC)
From: [identity profile] juuhachi-go.livejournal.com
404 torna a casa scornato, e non prova neanche a bussare. Stavolta si infila dalla scala antincendio, strizzandosi nella finestrella del bagno lasciata appositamente aperta.
403 è chiuso in camera – la sua porta è tappezzata di segnali minacciosi: BIOHAZARD – KEEP OUT – ENTRATE A RISCHIO E PERICOLO – e non c’è molto altro da fare.
Uffa, però.





*ama follemente e rotola via*

Profile

ouroboros_corsair: (Default)
ouroboros_corsair

February 2012

S M T W T F S
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829   

Most Popular Tags

Style Credit

Expand Cut Tags

No cut tags
Page generated Jul. 22nd, 2017 10:47 am
Powered by Dreamwidth Studios